Home Trasporti Come chiedere il rimborso FlixBus

Come chiedere il rimborso FlixBus

9 minuti stimati di lettura
0
Rimborso FlixBus

Il rimborso FlixBus per biglietti o per cambio prenotazione è molto semplice. Vediamo come funziona la procedura e quali sono le modalità per fare reclamo a FlixBus in caso di problemi.

Rimborso FlixBus per biglietto non utilizzato

FlixBus consente di ottenere un rimborso se si decide di cancellare la prenotazione entro 15 minuti prima dell’arrivo del mezzo.

Per fare questa operazione (si può fare dal sito o dall’app, ma anche in agenzia viaggi), il costo è di 1 Euro. Hai due soluzioni di rimborso:

  1. Rimborso tramite voucher. Se pensi di viaggiare ancora con FlixBus, puoi usare il rimborso per ottenere un voucher. Non è altro che un codice, che potrai usare per comprare un biglietto online per un’altra tratta a tua scelta.
  2. Rimborso in denaro FlixBus. Il rimborso in denaro si può richiedere dopo aver chiesto la cancellazione del biglietto. Otterrai il rimborso al 100% tramite l’app o il sito, ma ti verrà tolto 1 Euro per la cancellazione del biglietto. Quindi, se hai pagato 20 Euro, torneranno indietro 19 Euro. Il tutto ti viene accreditato sulla carta di credito o su Paypal (dipende da quale metodo hai usato per pagare).

Chiedere il rimborso FlixBus in agenzia viaggi

Se hai acquistato il biglietto in agenzia viaggi, puoi richiedere il rimborso FlixBus direttamente alla sede dove lo hai acquistato, pagando sempre 1 Euro per la cancellazione del biglietto.

Di solito, questo viene tolto direttamente dall’importo del rimborso, quindi non dovresti avere problemi.

Rimborso Flixbus per ritardo

Flixbus non prevede rimborsi per gli eventuali ritardi. La compagnia avvisa via SMS se il bus fa ritardo e quanto tempo dovrai aspettare secondo le previsioni. Se pensi che sia stato leso un tuo diritto, puoi comunque fare un reclamo.

Se il ritardo resta nelle previsioni di Flixbus e non hai subito particolari disagi all’attesa, allora è un po’ difficile che il tuo reclamo vada a buon fine.

Il consiglio è di cambiare il biglietto e richiedere il rimborso per cancellazione. Per essere sicuro, ti consigliamo di contattare prima l’assistenza clienti di Flixbus e, solo in caso di mancata risposta, pensare di fare reclamo al tuo rientro.

Come fare reclamo a Flixbus in caso di problemi

Flixbus segue la normativa europea per la politica dei rimborsi. La regolamentazione si trova direttamente sul sito ufficiale. Ti consigliamo di leggerla prima di fare reclamo, per evitare di avviare la procedura e di non poterla poi portare a termine per via di un cavillo burocratico.

Il reclamo si può fare stampando e compilando il modulo dedicato. A questo punto, devi mandare tutto tramite raccomandata con ricevuta di ritorno all’indirizzo:

FlixBus Italia S.r.l
Via Amerigo Vespucci 2
20124, Milano, Italia

In alternativa, se hai la PEC, puoi mandare il formato digitale del modulo compilato alla mail certificata di FlixBus reclamiflixbus@pec.it.

FlixBus si riserva 30 giorni per dire se è arrivata la pratica e se è stata accettata tramite raccomandata. Da quel momento, devi attendere altri 60 giorni per ottenere la risposta della compagnia.

Per far sì che il reclamo sia valido, lo devi mandare entro 30 giorni dall’utilizzo del mezzo di linea. Altrimenti, la procedura andrà in prescrizione e la compagnia potrà dire di non essere stata informata.

Consigli utili

Ti consigliamo di informarti sempre sulle condizioni del servizio prima di comprare il biglietto.

FlixBus non prevede assicurazioni o coperture in più e il servizio è low cost. Quindi, bisogna anche tenere conto di questi fattori prima di fare reclamo.

La procedura di rimborso, invece, è molto semplice e basta cancellare la prenotazione per poter ottenere subito un rimborso in denaro da parte della compagnia.

FlixBus consente anche di portare un minimo di bagaglio: consulta le condizioni per evitare di sbagliare.

Tutti i contatti di FlixBus

FlixBus ha messo a disposizione diversi strumenti per poter fornire la giusta assistenza ai clienti. Prima di tutto, c’è una fornita sezione FAQ, dove si possono ritrovare tutte le informazioni utili per i viaggiatori.

Puoi anche vedere da questa pagina le tratte dei bus, per poter tenere conto del percorso fatto.

Il servizio di assistenza è attivo anche su Facebook Messenger, contattando la pagina Facebook.

Puoi contattare la compagnia per richiedere informazioni anche direttamente al form di contatto presente sul sito ufficiale. Questo modulo serve solo a chiedere informazioni e una prima assistenza, non a fare reclamo.

Per i reclami, è bene utilizzare la raccomandata con ricevuta di ritorno e usare l’indirizzo della sede legale dell’azienda:

FlixBus Italia S.r.l
Via Amerigo Vespucci 2
20124, Milano, Italia

Ricorda che il reclamo si può usare non solo per i rimborsi, ma anche per eventuali disservizi presenti nel bus.

Infine, c’è il numero di telefono a pagamento. Il numero, sempre attivo dall’Italia, è +39.02.947.59.208. Il numero si può contattare anche dallo smartphone e si paga secondo il piano tariffario concordato con il gestore.

Il consiglio, però, è di usare l’app e Internet, perché così eviti le attese che sono solite in un call center. Buon rimborso con FlixBus!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vedi anche...

Come chiedere e ottenere il rimborso tasse aeroportuali

Il rimborso tasse aeroportuali si ottiene solo su richiesta e solo a particolari condizion…