Come effettuare il reso della Vodafone Station

Il reso della Vodafone Station si può fare solo se si rispettano le condizioni imposte per contratto. Ecco quali sono e come effettuare il reso contattando direttamente il servizio clienti di Vodafone.

Quando restituire la Vodafone Station

Il cliente è tenuto a restituire la Vodafone Station se ha aderito ad un’offerta per Fibra o ADSL con cessione del router in sconto merce e:

  • ha esercitato il diritto al ripensamento;
  • non è stato possibile effettuare l’attivazione della connessione Fibra o ADSL;
  • ha esercitato il diritto di recesso prima di 24 rinnovi.

In ogni caso, la Vodafone Station va restituita entro 30 giorni, altrimenti Vodafone addebiterà il costo del dispositivo (50 euro) al cliente. I 30 giorni per il reso vanno conteggiati dalla consegna (in caso di ripensamento), dalla ricezione della comunicazione della mancata connessione o dalla data di efficacia del recesso.

Cosa si deve restituire per procedere al reso?

Oltre al modem per connettersi a Internet, Vodafone consente di ottenere un TV Box e un apparecchio per il numero di rete fissa, in base all’offerta sottoscritta.

La Vodafone TV, quindi, si dovrà restituire entro 30 giorni dal ricevimento dell’apparecchio per mancata attivazione della linea, oppure per diritto di ripensamento. Se questo non avviene, Vodafone pretenderà il pagamento del costo dell’apparecchio, pari a 90 Euro.

Stesso discorso vale per l’apparecchio per il numero di rete fissa Classic o Cordless. Si ha tempo 30 giorni dalla restituzione a partire da:

  • Mancata attivazione della linea. Vodafone ne comunica la data.
  • Consegna dell’apparecchio per il diritto di ripensamento.
  • Esercizio del diritto di ripensamento con consegna dell’apparecchio in sede.

Se questo non avviene, il costo del prodotto sarà di circa 30 Euro.

Come fare il reso Vodafone Station

Vodafone utilizza il corriere DHL per la restituzione dei prodotti ricevuti via posta. Dove è possibile utilizzare la scatola originale, conviene usarla. In alternativa, basta usare una scatola da imballaggio avvolta nella carta pacco. L’apparecchio va inviato nella confezione originale, completa di tutti gli accessori.

Per poter effettuare il reso è necessario fare richiesta direttamente sul sito di DHL. Per il mittente, si deve evitare di inserire il proprio codice cliente.

L’indirizzo del destinatario è:

Video Pacini p/c Vodafone,

Via Giuseppe Giusti, 10

20068 Peschiera Borromeo – MI

Per il contenuto, inserire: Colli/Buste = 1 Collo; Peso (Kg) = 2 Kg.

Infine, va scelto come porto assegnato: “Express Domestic per tutte le ragioni di origine/ritiro”.

In alternativa, ci si può rivolgere allo sportello DHL più vicino e richiedere un modulo di reso utile. In questo caso, sarà il cliente a dover compilare sul posto e a fornire le indicazioni per restituire la Vodafone Station.

Ci si può rivolgere anche ai negozi, cercando il centro di restituzione più vicino su questa pagina. In questo caso, servirà la copia del documento di trasporto. Il documento va compilato nello stesso modo in cui si compila per richiedere il ritiro a domicilio.

Richiedere il ritiro a domicilio

Una terza possibilità è la richiesta di ritiro a domicilio. In questo caso, si deve telefonare al numero gratuito per i numeri di rete fissa e per i numeri Vodafone 800.093.588. Il prodotto va sempre imballato e conservato nella confezione originale.

Il tutto va inviato con il documento di trasporto con queste informazioni:

  • Mittente: nome, cognome, indirizzo. Non si inserisce il codice cliente.
  • Destinatario: Video Pacini p/c Vodafone, Via Oslavia 17/22 20132 Milano.
  • Porto assegnato. Va scelta questa casella e scelto: Express. Per Sicilia, Sardegna e Calabria, invece, si sceglie: Economy Express.

Modulo di recesso Vodafone Station

Per evitare ulteriori addebiti, è importante anche che, oltre al reso Vodafone Station, si provveda al recesso dell’abbonamento. Per farlo, basta mandare il modulo di recesso tramite raccomandata con ricevuta di ritorno, all’indirizzo:

Servizio Clienti Vodafone 

c/o Casella Postale 109 

14100 Asti

L’indirizzo è valido anche per inviare eventuali raccomandate e reclami a Vodafone. Purtroppo, la procedura non è senza costi. Il gestore telefonico vorrà il pagamento del costo per il recesso anticipato (45 Euro) e quello per la disattivazione (40 Euro). Questi costi sono obbligatori.

Assistenza clienti Vodafone: tutti i contatti

Quali sono tutti i contatti dell’assistenza clienti del gestore telefonico?

Per le raccomandate:

Servizio Clienti Vodafone 

c/o Casella Postale 109 

14100 Asti

Inviare la Vodafone Station in sede:

Video Pacini

p/c Vodafone,

Via Oslavia 17/22

20132 Milano

Per cercare un centro per la restituzione, si può usare questa pagina.

I numeri di telefono, invece, sono:

  • 190. Per parlare con un operatore, è necessario seguire la procedura guidata.
  • 800.227755. Il numero è gratis contattato da numeri di rete fissa. Si può usare tutti i giorni, dalle 7 alle 22.
  • +39 349.2000.190. Per chiamare un operatore dall’estero.
  • 800.093.588. Necessario per richiedere la restituzione del prodotto.

In più, ci sono le pagine di contatto di Vodafone. Chi ha un profilo sul sito ufficiale, può fare una richiesta al servizio di assistenza clienti direttamente dal pannello di controllo, aprendo un ticket. In alternativa, si possono usare le pagine Vodafone su Facebook e su Twitter.

I clienti Vodafone Station hanno anche il numero a pagamento 199.900.900, attivo dalle 9 alle 23, per richiedere assistenza sulla Vodafone TV. Tutti gli altri contatti si possono trovare direttamente sulla pagina dedicata ai contatti del sito ufficiale del gestore telefonico.

Lascia un commento